Les cookies nous aident à vous offrir un meilleur service. En utilisant nos services, nous acceptez que nous utilisions les cookies. Pour en savoir plus, cliquez ici. J'accepte, continue.
PRODUITS


SERVICES




SOLUTIONS




CONTACTS
ENTREPRISE



CHOISISSEZ VOTRE PAYS
France

Archives news

Bolzoni Auramo e Meyer: Nuova filiale in Russia

BOLZONI AURAMO e MEYER, principali costruttori europei di attrezzature per carrelli elevatori, piattaforme elevatrici e forche, proseguono lo sviluppo della loro organizzazione nei territori delle Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) e nei Paesi Baltici, mercati attualmente in fase di crescita significativa. Già nel 2010, il volume delle importazioni di carrelli elevatori aveva raggiunto un livello pre-crisi.

Negli ultimi anni BOLZONI AURAMO e MEYER hanno assunto una posizione di leadership su questi mercati. A partire dal 2008, con la creazione dell’Ufficio di Rappresentanza a Mosca, i volumi delle vendite sono costantemente aumentati.

Nell’aprile 2011 un ulteriore importante passo è stata l’apertura a Mosca della filiale a Mosca “Hans H. Meyer OOO” LLC, rafforzando così la posizione sul mercato russo.

“Hans H. Meyer OOO” LLC offre al mercato la gamma completa Bolzoni Auramo e Meyer di attrezzature per carrelli elevatori, piattaforme elevatrici e forche di alta qualità, ed un supporto basato sulla lunga esperienza maturata nell’industria della movimentazione.

“Con questa nuova struttura organizzativa ci poniamo l’obiettivo di raggiungere un nuovo livello qualitativo di servizio ai nostri clienti russi” sottolinea Denis Babushkin, Manager della nuova azienda.

“Prevediamo di sviluppare efficacemente una vasta gamma di servizi di Post-Vendita ed Assistenza, unitamente alle nostre continue attività di vendita, offrendo ai nostri clienti più di un semplice consiglio sul prodotto. La fornitura di ricambi, riparazioni, revisioni di attrezzature usate e noleggio sono alcuni di questi servizi” precisa Denis Babushkin.

Inoltre, a partire dal mese di luglio 2011, sarà disponibile a Mosca uno stock di nuove attrezzature, seguito in breve tempo dall’avvio di importanti attività di post-vendita.

La filiale continuerà a coordinare l’attività in Ucraina, Bielorussia, Kazakistan, Moldovia e Paesi Baltici.