Les cookies nous aident à vous offrir un meilleur service. En utilisant nos services, nous acceptez que nous utilisions les cookies. Pour en savoir plus, cliquez ici. J'accepte, continue.
PRODUITS


SERVICES




SOLUTIONS




CONTACTS
ENTREPRISE



CHOISISSEZ VOTRE PAYS
France

Archives news

Bolzoni - Huaxin: Joint venture per le forche, sul mercato cinese

Il Gruppo Bolzoni entra nel mercato cinese delle forche per carrelli elevatori.

Firmato contratto di joint venture con la società cinese Hebei Jing County Huaxin Forks Co. Ltd (“Huaxin”), azienda leader nella produzione di forche per carrelli elevatori, per la costituzione della nuova società Bolzoni Huaxin.

L’accordo prevede inoltre l’ingresso del Gruppo Bolzoni nel 20% del capitale sociale della Huaxin.

Il Gruppo Bolzoni ha firmato un contratto di joint-venture per la costituzione di un’azienda per la produzione di forche per carrelli elevatori in Cina; il partner societario di Bolzoni è Huaxin, azienda leader del mercato cinese di forche per carrelli elevatori. La nuova società si chiamerà Bolzoni Huaxin co.Ltd e sarà detenuta per il 60% dal Gruppo Bolzoni e per il 40% dalla Huaxin.

L’investimento di Bolzoni sarà pari a 26,8 milioni di Rmb (2,8 milioni di Euro circa) e garantirà l’accesso del Gruppo al mercato di forche per carrelli elevatori più grande del mondo, superiore in volume ai mercati aggregati di Europa ed USA e valutato in circa 30 milioni di Euro a volumi del 2010.

Lo stabilimento verrà costruito presso Jiangsu, Jing County, a circa 250 km a sud di Pechino e sarà operativo nel corso dei primi mesi del 2012.

L’investimento comprende anche l’acquisizione del 20% del capitale sociale della Huaxin per un importo pari a 8,8 milioni di Rmb (0,9 milioni di Euro circa).

Ulteriori dettagli relativi all’operazione e al piano economico-finanziario di riferimento saranno resi noti a breve in un prossimo comunicato stampa a cui seguiranno incontri con la comunità finanziaria nazionale ed internazionale.

“Gli accordi firmati con Huaxin – ha commentato in una nota da Pechino il Presidente Emilio Bolzoni – ci aprono la possibilità di operare sul mercato cinese a fianco di uno dei migliori player del settore. Con questa operazione il nostro Gruppo diventa uno dei protagonisti anche sulla scena mondiale del mercato delle forche per carrelli elevatori. Questo progetto si affianca al progetto per la costruzione dello stabilimento di Wuxi (100 km da Shanghai) dove verranno prodotte attrezzature per carrelli elevatori con destinazione tutto il mercato asiatico”.

Bolzoni, società quotata al Segmento STAR di Borsa Italiana, è il primo costruttore in Europa di attrezzature per carrelli elevatori e secondo a livello mondiale e sul mercato statunitense.

In particolare, Bolzoni presidia, attraverso la progettazione, la produzione e la distribuzione di una vasta gamma di accessori, la nicchia delle attrezzature per carrelli elevatori e per la movimentazione industriale.

Con un fatturato 2010 di circa 94 milioni di Euro, 18 società (compresa la società emittente), di cui 6 stabilimenti produttivi situati in Italia, Stati Uniti, Finlandia, Germania e Cina e 12 filiali commerciali, Bolzoni rappresenta un vero gruppo multinazionale con organizzazione globale presente in tutti i continenti e una delle realtà più dinamiche a livello mondiale all’interno del più vasto settore della logistica e della movimentazione merci.